Il Segretario
Pd.inRegione
Comunità Democratiche
Polese: nuova legge elettorale per una Basilicata più equa e moderna

Polese: nuova legge elettorale per una Basilicata più equa e moderna

Nuova legge elettorale strumento di democrazia che garantisce una Basilicata più moderna ed equa

C’erano molti che aspettavano al varco il Partito democratico alla prova della legge elettorale credendo che sarebbe stata, ancora una volta, un motivo di spaccatura. Spaccature però,  che nei momenti topici questo partito ha dimostrato di saper sempre ricucire. E’ per questo che voglio ringraziare il capogruppo Vito Giuzio e tutti i consiglieri. Quelli del Pd da Lacorazza, che ha promosso la legge a  Braia, Castelgrande, Cifarelli, Robortella, Santarsiero, Spada e Soranno.

POLESE: Continuano gli scippi del Governo Salvini – Di Maio alla Basilicata, Non sono invenzioni del Partito democratico

POLESE: Continuano gli scippi del Governo Salvini – Di Maio alla Basilicata, Non sono invenzioni del Partito democratico

“La verità è che il Governo nazionale a trazione Lega e 5 Stelle in meno di una settimana ha messo in atto un’azione estremamente penalizzante per i lucani con un taglio di fondi che erano già destinati alla Basilicata pari a oltre 36 milioni. Il resto sono solo difese di ufficio e reazioni scomposte”. Lo dichiara il segretario regionale del Partito democratico della Basilicata, Mario Polese che prosegue

Solidarietà per Marcello Pittella

Solidarietà per Marcello Pittella

Il Partito democratico della Basilicata fa proprio il documento approvato dall’Assemblea provinciale di Potenza che si è riunita oggi. Siamo come sempre fiduciosi e rispettosi del lavoro della Magistratura. Consegniamo il nostro affetto al presidente Marcello Pittella, a cui esprimiamo la nostra solidarietà, non nutrendo alcun dubbio sul fatto che saprà dimostrare nelle sedi opportune la propria estraneità ai fatti contestati.  

De Filippo, perchè Di Maio tace su Reddito Inclusione?

De Filippo, perchè Di Maio tace su Reddito Inclusione?

"Cosa sta facendo il governo per informare quei due milioni e mezzo di cittadine e i cittadini che da domenica avranno a disposizione il Reddito di Inclusione per lenire le loro difficolta' economiche? Perche' il vicepresidente del Consiglio, Luigi Di Maio, tace mentre dovrebbe favorire in ogni modo la divulgazione di tutte le informazioni utili per la presentazione delle domande attraverso i moduli Inps, di una misura che dal 1 luglio raddoppia la platea degli aventi diritto, poiche' non servira' piu' alcun requisito se non quello del reddito? Il premier Conte si impegnera' ad aumentare le risorse gia' messe a bilancio per permettere di far ottenere il Reddito di Inclusione a tutti i cinque milioni di nostri concittadini oggi in condizioni di poverta'?". Lo domanda il capogruppo Pd in commissione Affari sociali, Vito DE FILIPPO che aggiunge: "Sarebbe ora di passare dalla proposte irrealizzabili agli interventi concreti e attuabili. Il Partito democratico e' disponibile a dare il suo contributo, ma occorre una chiara volonta' politica. Il governo batta un colpo".

Legge elettorale, Santarsiero: Una legislatura costituente

Legge elettorale, Santarsiero: Una legislatura costituente

Per il presidente del Consiglio "l’approvazione è il completamento naturale di un percorso di cambiamento e innovazione del nostro impalcato istituzionale che aveva avuto un primo momento significativo con l' approvazione del nuovo Statuto regionale”

ACR “L’approvazione della legge elettorale rappresenta il completamento naturale di un percorso di cambiamento e innovazione del nostro impalcato istituzionale che aveva avuto un primo momento significativo nella approvazione del nuovo Statuto regionale”.Così il presidente del Consiglio regionale Vito Santarsiero commenta l’approvazione della proposta di legge sul “Sistema di elezione del presidente della Giunta e dei consiglieri regionali”.

Braia: Abolito listino e introdotta doppia preferenza di genere

Braia: Abolito listino e introdotta doppia preferenza di genere

Stop ai nominati e finalmente attivati strumenti per agevolare l’ingresso delle donne in consiglio. Ampliamento della partecipazione democratica. Cambiamento in atto.

BAS Ecco i pilastri della nuova legge elettorale che fanno diventare questa legislatura costituente. Nel momento più difficile, il partito democratico e la maggioranza si compattano e con coraggio e determinazione lanciano la sfida del cambiamento reale.Inizia una nuova fase per la nostra Basilicata, che finalmente si rimette in sintonia con la società italiana e lucana che chiede sempre più efficienza, più partecipazione diretta, più sobrietà, più modernità.
Lo comunica l’Assessore alle Politiche agricole e forestali, Luca Braia.

Locantore: Insieme ce la possiamo fare, messaggio ai segretari di circolo

Locantore: Insieme ce la possiamo fare, messaggio ai segretari di circolo

Messaggio della segretaria provinciale del Pd di Potenza, Maura Locantore ai segretari di circolo

Carissime e carissimi, buongiorno a tutti voi. Come avrete appreso dalla stampa locale e dall’ampio dibattito che si è sviluppato sui social la scorsa settima si è conclusa con una buona notizia: abbiamo, dopo la modifica dello Statuto della Regione Basilicata, una nuova legge elettorale. Andando oltre ogni questione amministrativa, oltre ogni analisi sul suo iter, oltre ogni giudizio pro o contro quell’emendamento, articolo, comma, credo che il nostro partito, il nostro Partito democratico, grazie al lavoro paziente di mediazione e allo spirito costruttivo che ha guidato le azioni del nostro segretario regionale Mario Polese, abbia segnato una data importante nella stagione di riforme a cui abbiamo dato inizio e che continueremo a vivere.

Festa dell'Unità ad Oppido lucano

Festa dell'Unità ad Oppido lucano

Il giorno 8, 9 e 10 agosto Oppido lucano sarà protagonista della 64° edizione della festa dell'Unità, questo il programma:

Dipartimenti
Stampa
Comunicazioni
© 2018 Partito Democratico di Basilicata