Dichiarazioni Polese_Giornate Fai_Potenza_Assemblea regionale UICI

Dichiarazioni Polese_Giornate Fai_Potenza_Assemblea regionale UICI    Dichiarazioni del consigliere regionale Mario Polese a margine di due iniziative nel capoluogo: l'Assemblea regionale Unione Italiana Ciechi Ipovedenti e l'apertura della Caserma Lucania nelle giornate del Fai "E' proprio in questi tempi – dichiara il consigliere Polese - che bisogna investire con intelligenza e sempre di più nelle attività Leggi tutto

Braia: nevicata gennaio 2017, riconoscimento stato calamità dal Mipaaf

Braia: nevicata gennaio 2017, riconoscimento stato calamità dal Mipaaf         “Il Ministro Martina, come ci aveva garantito, dopo soli 72 giorni, ha firmato il riconoscimento dello stato di calamità per la nevicata e gelata del gennaio scorso. Ne abbiamo ricevuto comunicazione ufficiale nel pomeriggio di ieri, prossima la pubblicazione sul BUR.”   Lo dichiara l’Assessore alle Leggi tutto

Braia: assemblea AREFLH, PAC e politiche europee condivise per l’ortofrutta

Braia: assemblea AREFLH, PAC e politiche europee condivise per l’ortofrutta  “Conferma delle risorse e PAC almeno a 2 pilastri, unico organismo di certificazione del biologico o regole uguali per tutti, più risorse per l’OCM ortofrutta ma anche e, soprattutto, più rigore perché la spesa sia non solo efficace ma efficiente per lo sviluppo del comparto. Istituzione fondo mutualistico e riduzione dal 30 al 20% del parametro di Leggi tutto

Difendere le Politiche di Coesione per rafforzare l’Europa e le Regioni

Difendere le Politiche di Coesione per rafforzare l’Europa e le Regioni         Protocollata stamane dal consigliere Santarsiero una Mozione tesa a sostenere le politiche europee di coesione quale componente imprescindibile dei Trattati Europei  e quale pilastro fondamentale per i processi di integrazione europei “La prossima  definizione da parte della Commissione Europea  del nuovo Leggi tutto

Indagine epidemiologica e centro medicina ambientale. Lacorazza: “È l’ora dei fatti, ci vogliono certezze e cronoprogramma”.

Indagine epidemiologica e centro medicina ambientale. Lacorazza: “È  l’ora dei fatti, ci vogliono certezze e cronoprogramma”.Ci sono tempi che quando si allungano corrono il rischio di mettere in discussione la credibilità delle scelte e quindi della politica. Mi riferisco, in particolare, a temi delicati come l’istituzione del centro di medicina ambientale a Villa d’Agri e l’avvio dell’indagine epidemiologia. Sono stato io stesso tra i promotori di norme e atti per Leggi tutto

Lacorazza: “Basilicata 2019, un futuro senza barriere”. Un riscatto possibile

Lacorazza: “Basilicata 2019, un futuro senza barriere”. Un riscatto possibile “Andrebbe ripensata tutta la filiera turistica e al 2019 con Matera capitale Europea della Cultura presentiamo la nostra regione agli occhi del mondo come un territorio inclusivo e abitabile per le persone con disabilità. ‘Basilicata 2019, un futuro senza barriere’ è: rispetto della convezione ONU per le persone con disabilità adottata su Leggi tutto

Dl Terremoto: i deputati Antezza e Oliverio, bene governo su sostegno ad aziende agricole e zootecniche colpite

Dl Terremoto: i deputati Antezza e Oliverio, bene governo su sostegno ad aziende agricole e zootecniche colpite  “Accogliamo con soddisfazione l’impegno del governo a far fronte alle esigenze delle aziende agricole e zootecniche colpite dal terremoto, dalle pesanti nevicate e dalla torrenziale  pioggia di gennaio, recuperando nel decreto Emergenza approvato alla camera il contenuto degli emendamenti da noi presentati”. Lo dichiarano i deputati del Partito Leggi tutto

Tlc: Maria Antezza, 5G opportunità e riconoscimento per Matera

Tlc: Maria Antezza, 5G opportunità e riconoscimento per Matera “L’essere stata scelta come città per la sperimentazione della tecnologia 5G è insieme, per Matera, Capitale Europea della Cultura 2019, una opportunità e un riconoscimento delle sue potenzialità”. Lo dichiara Maria Antezza, deputata del Partito democratico. “Il fatto che – spiega – il Mise, nella persona del sottosegretario Giacomelli, abbia Leggi tutto

Acque reflue, Robortella: urgente approvare nuova disciplina

Acque reflue, Robortella: urgente approvare nuova disciplina“Nel corso dei lavori della terza Commissione odierna si è discusso di un importante provvedimento in merito all’approvazione dei progetti degli impianti di trattamento delle acque reflue urbane. Questo atto assume una particolare importanza in materia di tutela ambientale perché va a colmare un vuoto normativo, disciplinando nei dettagli i rilasci di Leggi tutto

Creopportunità, Robortella: bene risultati prima finestra

Creopportunità, Robortella: bene risultati prima finestra“La risposta che speravamo di ricevere ai bandi sull’imprenditorialità in Basilicata c’è stata, con numeri che dimostrano la voglia di realizzare idee e progetti nella nostra regione, viste le numerose piccole imprese in fase di avvio”. E’ quanto dichiara il consigliere regionale del Pd, Vincenzo Robortella, in merito ai dati sulla partecipazione Leggi tutto

Braia: nevicata gennaio 2017, riconoscimento stato calamità dal Mipaaf

Scritto da DennyS. Pubblicato in Politica, Primo Piano

 

 

 

 

“Il Ministro Martina, come ci aveva garantito, dopo soli 72 giorni, ha firmato il riconoscimento dello stato di calamità per la nevicata e gelata del gennaio scorso. Ne abbiamo ricevuto comunicazione ufficiale nel pomeriggio di ieri, prossima la pubblicazione sul BUR.”

 

Lo dichiara l’Assessore alle Politiche Agricole e Forestali, Luca Braia.

 

“L’importante notizia – prosegue Braia – per i nostri agricoltori è stata annunciata dall’onorevole Maria Antezza, che voglio ringraziare per l’impegno profuso per il comparto foriero di notevoli risultati, nel corso del workshop organizzato dalla CIA di Basilicata.

 

Abbiamo concluso un iter complesso grazie all’efficenza degli uffici dipartimentali che in pochissimo tempo hanno saputo affrontare e gestire il grande problema legato al gelo ed alla neve che ha colpito questa regione dal 5 al 12 gennaio e per il quale, attivando immediatamente le procedure e rendendo disponibile il modello da compilare, sono state fatte 1950 segnalazioni. Dal 30 gennaio e fino al 2 marzo, i funzionari hanno effettuato le verifiche a tutto campo, istruito la pratica e composta la delibera attraverso cui la Giunta Regionale ha inviato la richiesta di stato di calamità al Mipaaf.

 

Una operazione complessa chiusa in meno di 60 giorni, una tempistica mai sostenuta in Basilicata, nel passato, in caso di eventi calamitosi di questo livello per i quali gli agricoltori lucani hanno sempre visto passare inutilmente mesi, se non anni. Abbiamo raccolto celermente istanze documentate certificando oltre 150 milioni di euro di danni alle strutture ma anche alle produzioni. In 22 giorni il Ministero, a sua volta, ha concluso le ulteriori verifiche di competenza e decretato lo stato di calamità.

 

Ora ci auspichiamo che, all’efficacia ed efficienza dell’azione burocratica ed amministrativa regionale e nazionale, segua una evidenza economica con un riconoscimento e stanziamento di risorse adeguate agli agricoltori, vero segnale di attenzione per la ripresa del comparto.

 

In attesa, non staremo fermi e continuiamo a fare la nostra parte. L’avvenuto riconoscimento dello stato di calamità è la condizione fondamentale che ci consente da subito di attivare le misure del PSR Basilicata 2014-2020 preventivamente e intelligentemente già definite per la ristrutturazione del danno alle strutture.

 

Il cambio di passo – conclude l’Assessore Luca Braia – è notevole così come la responsabilità che stiamo provando a mettere in gioco con uno sforzo evidente del governo regionale, a cui in parallelo corrisponde anche l’attenzione e la sensibilità del governo nazionale e del Ministro Martina, in prima persona, impegnatosi con noi non solo a recuperare la tempistica per giungere al riconoscimento dello stato di calamità ma anche ad accogliere l’istanza, portata al tavolo insieme all’onorevole Antezza, di aprire tale riconoscimento al danno alle colture in deroga al d.lgs 102/2004.”