Previous Next

Autonomia Differenziata

Si è concluso il primo seminario dedicato agli amministratori e ai segretari del partito democratico della provincia di Matera, organizzato dal Segretario Provinciale Claudio Scarnato sull’Autonomia differenziata.
Tra i relatori vi erano il Professor Gianfranco Viesti, insegnante di economia nella facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Bari e Nicola Oddati - Componente della segreteria nazionale, responsabile del mezzogiorno.


Un lungo confronto tra dirigenti e relatori sul tema dell’autonomia differenziata ha tracciato un percorso politico condiviso su un modello di autonomia giusta, che rispetti i principi di unità e solidarietà della Repubblica, che migliori i servizi dell’intero paese, e non solo di alcune regioni, che assicuri una giusta locazione di risorse e che veda il Parlamento al centro di qualsiasi discussione sul tema dell’autonomia differenziata. Un “no” secco al modello proposto da Lombardia e Veneto che essendo a forte trazione leghista (della vera “lega nord”) non rispetta i principi fondamentali contenuti nell’articolo 116 della Costituzione rischiando di creare un forte divario tra nord e sud.


L’attenzione è alta. Il partito provinciale lancia una mobilitazione sul territorio per far capire ad ogni singolo cittadino che se dovesse accadere una vera e propria secessione il futuro della nostra regione è a forte rischio.