Partito Democratico su campo largo Centrosinistra

Siamo ad un punto cruciale, in cui sta riemergendo la fiducia nel Pd e nel centrosinistra, contro una destra dalle idee gravi e pericolose per il mantenimento della democrazia.

Stiamo ripartendo con un approccio aperto e inclusivo, preferendo generare valore aggiunto dal dialogo e dal voler riportare nel nostro “campo largo” anche quelle personalità che hanno avuto magari delle divergenze, a volte anche forti, con il Partito democratico, pur avendo conservato quei valori profondi in cui tutti ci riconosciamo. Queste forze non possiamo più vederle “altre”, divise da noi, soprattutto se rispecchiano le energie migliori al servizio della società.

Accadrà questo anche a Potenza, reduce da una stagione difficile in cui solo l'alta responsabilità politica, l'azione coesa delle forze sociali e la proattività di donne e uomini di cultura che, accogliendo l'invito della civica amministrazione, hanno tenuto in vita e, probabilmente, salvato la città in questi anni difficili, rendendo possibile il percorso verso il risanamento del bilancio e il rilancio del capoluogo.

Con lo stesso senso di responsabilità ci siamo rivolti anche ai protagonisti principali di questo percorso affinché tutti insieme si possa continuare a guardare al civismo impegnato e a tutti coloro che offrono un servizio alla comunità con la buona politica. Con loro si potrà impostare un nuovo percorso virtuoso, inclusivo, democratico e aperto, guardare ad un futuro possibile che dia fiducia e rappresentanza ai giovani, affinché si sentano i veri protagonisti di questa nuova stagione. Cosi, si rafforzerà ancor di più il diritto di queste forze ad abitare ed a contribuire a rendere più forte il Partito democratico.

 

   Segreteria Regionale,

   Provinciale

   e Cittadina di Potenza

   del Partito democratico