Cooperative, Robortella: risorse a favore delle imprese

Per il consigliere regionale del Pd "con il documento licenziato nelle Commissioni competenti si definisce la disciplina per il riparto del fondo, poco meno di 4 milioni di euro, da destinare a sviluppo, innovazione e occupazione"

(ACR) - “E’ assolutamente positivo per le imprese cooperative la definizione delle modalità di attuazione dell’apposito fondo regionale, istituito con la legge 12 del 2015, perché viene a delinearsi uno strumento importante per garantire la ristrutturazione economica delle cooperative lucane”.

E’ quanto dichiara il consigliere regionale del Partito democratico e presidente della III commissione consiliare, Vincenzo Robortella, in merito al provvedimento licenziato con parere positivo all’unanimità dalle commissioni III e IV in seduta congiunta e che ora deve essere approvato dalla Giunta.


“Parliamo di contributi fino ad un massimo di 350.000 euro – dice Robortella – da utilizzare per la nascita di nuove cooperative e, soprattutto, alla conversione di imprese in stato di crisi. Bisogna segnalare, inoltre, che viene specificato lo spazio riservato ai professionisti, con particolare attenzione alle donne e ai giovani. Si tratta, insomma, di uno strumento che può garantire la crescita e il consolidamento delle cooperative, con l’obiettivo di favorire l’occupazione e i processi di potenziamento con una ristrutturazione economica, tramite finanziamenti a tasso agevolato”.

“Sono sempre positive – conclude il consigliere – le iniziative che mirano a sostenere il comparto produttivo lucano, a maggior ragione quando hanno per oggetto i temi del lavoro e dei servizi sociali forniti alla popolazione”.