De Filippo: “Finiamola con la propaganda, ci vuole serietà su ciò che si vuole fare”

“Siamo in trepidante attesa di uno spread che devono misurare gli italiani fra i tanti è quello fra parole e carta, parole e fatti. In questi giorni è un rimbombo di date e dati che fanno impallidire anche la storia della musica”. Lo dichiara il Capogruppo Pd commissioni affari sociali, Vito De Filippo.

“Noi non abbiamo a disposizione niente se non una serie di dichiarazioni di vicepremier e ministri. Il Presidente del Consiglio ha parlato sul sacrato di Francesco, il vice presidente ha parlato in un’aula del Parlamento, dovrebbero essere luoghi solenni nei quali si deve dichiarare con molta puntualità e serietà quello che si vuole fare”. Prosegue De Filippo che poi aggiunge: “Non so il collega a quale Def si stava riferendo, avrà letto documenti che noi non conosciamo.

Alle commissioni alle quali partecipo con molto imbarazzo non sanno dare un calendario anche dei lavori. Conclude poi l’Onorevole:” Sulla povertà non so se siamo ad un provvedimento o ad un “poveri noi”, non si capisce quale sarà la cifra. Ricordo al collega che l’alleanza per la povertà, nello specifico organizzazioni ed associazioni che si occupano ogni giorno di povertà, hanno lanciato un grido di allarme su questo provvedimento che potrebbe travolgere definitivamente uno strumento che già esiste nel nostro paese e che è stato apprezzato da 2 milioni e mezzo di poveri. Finiamola di fare propaganda”.

Guarda il video sul noto programma “La Bussola”.

 

Piazza E. Gianturco, 4  - 85100 Potenza
Telefono 0971/52797 - Fax 0971/56403

www.basilicatapd.it

© 2018 Partito Democratico di Basilicata