Gd Venosa: La regione Basilicata e’ dalla parte dei giovani? Pensiamo proprio di no!

La giunta Bardi l’ 8 luglio approva una concessione di contributi economici a fondo perduto per gli studenti universitari fuori sede per l’ anno scolastico 2019/2020 a seguito dell’ emergenza epidemiologica da COVID 19.

Tale concessione prevede il rimborso dell’ 80% del canone di locazione mensile per i mesi di marzo aprile maggio giugno 2020.

La criticità del sussidio non si presenta per tutti ma per quei ragazzi che, in accordo con i proprietari di casa, hanno avuto una piccola riduzione dell affitto in quanto si vedono impossibilitati ad accedere al rimborso per i mesi con canone ridotto. 

Premettendo che la maggior parte delle riduzioni erano di cifre modiche e non eclatanti, come diversamente si può pensare, chiediamo alla regione di rettificare il bando per dare a tutti i ragazzi la possibilità di accedere a tale risorsa anche su un affitto ridotto. 

Uno studente che paga 250 euro di affitto ridotti a 200 ha meno diritti di uno studente che già paga normalmente 150€ ?