Pd Provinciale Potenza: ferma condanna per il gesto vile alla sede INPS

Il PD provinciale di Potenza condanna il gesto vile alla sede INPS

CasaPound rivendica i manifesti funebri affissi davanti alla sede INPS di Potenza dove nella notte ignoti hanno tappezzato l’ingresso della sede con necrologi per denunciare i ritardi nell’erogazione dei servizi.

Non sono questi i modi con cui si sostengono i cittadini in difficoltà, alimentando odio e rancore verso le istituzioni ed i dipendenti, bensì con azioni e proposte concrete che evidentemente la destra estrema di CasaPound stenta a porre in essere.

Condanniamo con fermezza l’episodio in ragione del ruolo democratico che contraddistingue l’operato di un partito.

Tali episodi non fanno altro che estremizzare i disagi con un chiaro intento strumentale in un momento tanto delicato sopratutto per le fasce deboli e più esposte agli effetti di Covid-19.

La politica deve dare risposte non instillare rabbia senza trovare soluzioni.

Ci auguriamo che anche le istituzioni comunali di Potenza prendano le distanze da questi atti scellerati.