Vincenzo Doti il nuovo segretario cittadino di Moliterno

E’ Vincenzo Doti, storico militante della sezione del Pd di Moliterno, il nuovo segretario cittadino del Partito democratico di Moliterno. Vincenzo Doti, eletto all’unanimità nel corso del congresso comunale che si è svolto oggi, succede ad Antonio Rubino che nei giorni scorsi aveva annunciato la propria volontà di non ricandidarsi più dopo 8 anni da segretario cittadino e due mandati. Doti appena eletto ha ringraziato “il precedente segretario per l’instancabile lavoro svolto” e ha affermato “di voler mettere in campo azioni che, partendo dal senso di comunità, puntino a recuperare la partecipazione popolare in un momento di grande difficoltà per la politica con la ‘P’ maiuscola”.

Il neo segretario cittadino assicurando poi di mettere al servizio del Pd la propria esperienza trentennale nel mondo delle cooperative ha sottolineato: “Sono convinto che possa essere utile estendere il concetto di mutualità anche alla società civile e alla politica, soprattutto a sostegno degli ultimi e dei deboli”. Il direttivo del Pd di Moliterno è composto da un mix di giovani e tesserati della prima ora. Da parte sua il segretario uscente Antonio Rubino facendo gli auguri a Doti e al nuovo gruppo dirigente del Pd di Moliterno ha dichiarato: “Il mio impegno sarà sempre più profondo, ma non più da segretario. Si può spendere impegno e passione anche lasciando spazio ad altri. È un momento difficile per il Pd e per il Paese, serve responsabilità, coerenza e impegno. Abbiamo sempre avuto il bene comune come principio unico, continueremo su questa strada. E’ il momento di dare ancora più forza a quella Rigenerazione della Basilicata che è emersa dal congresso regionale in cui è stato eletto Mario Polese”