Le donne PD ai tempi del COVID Impegni e responsabilità

Stampa

Ieri è stata una giornata importante per le politiche di genere nel nostro Paese.

 

Grazie all’impegno delle senatrici del PD è stata presentata in Senato una mozione (prime firmatarie Valeria Valente e Valeria Fedeli) che impegna il Governo al riequilibrio di genere nelle task force istituite per far fronte all’emergenza che stiamo vivendo.

Un risultato finalmente raggiunto dopo numerose sollecitazione e richieste da parte delle Democratiche e da migliaia di donne da tutta Italia. Lo sguardo femminile nel ripensare i modelli di sviluppo sarà prezioso per tutti.

 

Nella stessa giornata di ieri il Ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Francesco Boccia, con una lettera indirizzata alla Conferenza delle Regioni, ha sollecitato la distribuzione ai centri antiviolenza delle risorse del “Fondo per le politiche relative ai diritti e alle pari opportunità”.  Tali risorse devono essere utilizzate per supportare il lavoro delle strutture che sostengono e proteggono le donne vittime di violenza nella fase emergenziale.

A questo proposito ricordiamo l’accordo siglato tra gli organismi più importanti che rappresentano le farmacie e il dipartimento delle pari opportunità rispetto all’iniziativa #mascherina1522 che permette alla donne di trovare un ulteriore presidio di informazioni per liberarsi dalla violenza domestica.

 

Due ottimi risultati raggiunti grazie al lavoro di squadra delle parlamentari e delle Democratiche che ha trovato la condivisione anche di donne appartenenti ad altre forze politiche.

 

Lucia Sileo

Commissaria pro-tempore CRD

Angela Di Lalla

Delegata al coordinamento nazionale

Marilena Rizzo

Delegata al coordinamento nazionale

Maura Locantore

Segretaria PD Provincia di Potenza