Centro Olio, Lacorazza: Regione assuma ruolo di mediazione

Il consigliere regionale del Pd chiede alla regione di intervenire dopo “la netta chiusura di Confindustria rispetto alle proposte avanzate dai sindacati rispetto alla contrattazione dei lavoratori delle imprese che operano a Viggiano”

ACR “La netta chiusura di Confindustria rispetto alle proposte e sollecitazioni avanzate dai sindacati rispetto alla contrattazione dei lavoratori delle imprese che operano presso il Centro Oli di Viggiano, dovrebbe far riflettere la Regione affinché assuma un ruolo di mediazione rispetto alle questioni poste dai sindacati”. E’ quanto ha dichiarato il consigliere regionale del Pd Piero Lacorazza, ricordando che “i sindacati nei giorni scorsi avevano anche sollevato temi relativi alle condizioni di lavoro degli stessi operai”.

“In un momento come questo, peraltro su un tema delicato quale quello delle vicende petrolifere, su cui abbiamo provato a dare significativi contributi sia in termini di protezione ambientale e sicurezza che di riassegnazione di royalties ad un territorio che offre molto al Paese ed alla Regione – conclude Lacorazza -, credo non giovi a nessuno inasprire un conflitto e determinare tensioni, pertanto auspicando in un grande senso di responsabilità da parte di tutti ritengo vi sia la necessità di un ruolo di mediazione istituzionale da parte della Regione Basilicata”.

 

Piazza E. Gianturco, 4  - 85100 Potenza
Telefono 0971/52797 - Fax 0971/56403

www.basilicatapd.it

© 2018 Partito Democratico di Basilicata