Pittella: avversario non è Junker ma forze disgregatrici Ue

BAS "Le parole di Juncker sono state chiare. Il Sud ha bisogno di più lavoro e meno corruzione, chi non sottoscriverebbe questa dichiarazione? Attenzione a non sbagliare bersaglio. Il nostro avversario non è Juncker ma le forze disgregatrici dell'Unione Europea capeggiate da Marine Le Pen, che è tra le prime a congratularsi con il nuovo governo italiano nell'auspicio che si allarghi il fronte nazionalista". Lo dichiara, in una nota, il senatore del Pd Gianni Pittella, capogruppo della Commissione speciale a Palazzo Madama.

 

Via del Popolo, 47  - 85100 Potenza
Telefono 0971/52797

Email regionale@basilicatapd.it

www.basilicatapd.it