Polese su Giornata della Memoria

“Ricordare non è una scelta ma un dovere morale. Tanto più forte in Italia, nazione che si macchiò della terribile onta delle leggi razziali fasciste e della conseguente persecuzione degli ebrei”. Così il segretario regionale del Partito democratico della Basilicata Mario Polese, nel ‘Giorno della Memoria’ a 74 anni dalla liberazione del campo di concentramento di Auschwitz.