Polese su gestione unica risorse idriche a Rotonda

“L’autodeterminazione dei territori e il protagonismo delle amministrazioni comunali virtuose sono elementi che vanno incoraggiati e sostenuti. Il traguardo raggiunto dal Comune di Rotonda nella gestione dell’acqua grazie a uno sforzo nato anche dal ‘basso’ è un passo in avanti importate”.

Così il segretario regionale del Partito democratico della Basilicata, Mario Polese sulla decisione assunta nel corso dell’assemblea dei sindaci di Egrib, l’ente di governo per i rifiuti e le risorse idriche della Basilicata di riconoscere al Comune di Rotonda il ruolo di gestore unico dell’acqua. “Si tratta di un risultato raggiunto - prosegue Polese- dopo anni di impegno da parte delle amministrazioni comunali, delle varie associazioni locali e dei cittadini. Un’azione che ha trovato il sostegno della Giunta regionale guidata dal presidente Marcello Pittella e dal Pd locale”. “Nello specifico oggi Rotonda dimostra come il protagonismo virtuoso dei territori alla lunga vince sempre. E’ importante che i territori diventino autonomi nella gestione delle loro risorse”, sottolinea il segretario regionale del Pd che poi continua: “Una comunità cresce tanto più velocemente se si valorizzano le peculiarità di ciascun territorio lasciando spazio ai livelli locali la possibilità di autodeterminarsi e decidere autonomamente”.

 

© 2018 Partito Democratico di Basilicata