“Smentisco in maniera assolutamente categorica di aver mai parlato con la signora Donatella Pascale e ovviamente tutti i contenuti da lei espressi e a me attribuiti. Diffido chiunque ad attribuirmi parole che non ho mai pronunciato e pensieri esternati da altre persone. La mia cultura è una cultura di inclusione e mai d’esclusione”. Così il segretario regionale del Partito democratico della Basilicata, Mario Polese.

“Esprimo vicinanza e solidarietà all’amico e sindaco di Corleto Perticara, Antonio Massari a cui ieri sera dei delinquenti hanno incendiato l’automobile. Si tratta di un gesto da condannare in modo più netto ed inequivocabile possibile”. Lo dichiara il segretario regionale del Partito democratico della Basilicata, Mario Polese. “Questo non è il mondo che vogliamo. Non è possibile che un amministratore debba vivere nel terrore per atti così vili”, aggiunge Polese che conclude: “Abbiamo la massima fiducia che le forze dell’ordine troveranno i responsabili”. Il Pd annuncia massima disponibilità a partecipare alle manifestazioni già previste in solidarietà del sindaco Massari per offrire un chiaro segnale di vicinanza alla comunità tutta.

Prendiamo atto del risultato che ci hanno consegnato le urne e che interessa la Basilicata come tutta Italia. Da subito apriamo un'approfondita riflessione.
Non si può non riconoscere la vittoria del Movimento 5 Stelle e della coalizione di Centrodestra. Poco conta che nella nostra regione tanto alla Camera con il Pd al 16,4 e la coalizione al 19,6 quanto al Senato con il Pd al 17,25 e il centrosinistra al  21,37, il Partito democratico abbia ottenuto il miglior risultato di Sud, isole e parte del centro.

Grande successo di partecipazione stamattina presso la “Terrazza” del Grande Albergo di Potenza, per la presentazione del progetto “100 Testimonials”. All’evento, promosso dal segretario regionale del Partito democratico della Basilicata, Mario Polese, hanno preso parte i testimonials del Pd. Si tratta di esponenti della società civile e non solo, che hanno deciso di sostenere in prima persona il Pd lucano in questa competizione elettorale per le politiche del prossimo 4 marzo.

A Lucia Sileo va il mio abbraccio più affettuoso.  Le hanno suggerito “di ammazzarsi” perché candidata con il Partito democratico. Al netto della stupidità di chi scrive queste cose, la solidarietà in casi come questi non solo è d’obbligo ma necessaria per mettere una barriera tra il mondo del rispetto e della ragione e quello dell’odio e della demenza.

Sulla città di Potenza permane la necessità di procedere ad una profonda e disincantata riflessione politico amministrativa, come già annunciato nell’Assemblea e nella Direzione del Pd regionale, che inizi ora e si concluda nella fase immediatamente successiva alla competizione elettorale in corso, alla luce di tutte le questioni che risultano sospese e non affrontate nell’interesse della città e dei cittadini potentini, al netto delle puntualizzazioni del sindaco di Potenza, Dario De Luca e di parte della sua Giunta, relativamente alle presunte appartenenze politiche sollevate da parte della stampa locale.

 

Piazza E. Gianturco, 4  - 85100 Potenza
Telefono 0971/52797 - Fax 0971/56403

www.basilicatapd.it

© 2018 Partito Democratico di Basilicata