Potenziamento personale Arpab: la soddisfazione di Lacorazza

“Fa piacere constatare che nell’atto di indirizzo della Regione all’agenzia regionale per la protezione dell’ambiente della Regione Basilicata (Arpab), disposto con delibera di Giunta regionale, la numero746/2017, relativo al potenziamento del personale dell’agenzia sia stato recepito, integralmente, quanto richiesto da un ordine del giorno da me presentato e approvato all’unanimità dal Consiglio regionale durante la seduta del 21 febbraio scorso”. Ad affermarlo il consigliere del gruppo Pd, Piero Lacorazza che commenta positivamente tale atto che – sottolinea – consentirà “il pieno rispetto dell’art.27 L.R.n°37/2015 in materia di regolamentazione dell’organizzazione, strutturazione amministrativa e tecnica dell’agenzia e dei sistemi di controllo interno di gestione, cosi come sollevato anche dai sindacati; la valutazione prioritaria delle possibilità derivanti dal D.Lgs.75/2017 (Decreto Madia) in ordine alle assunzioni per obiettivi specifici dell’Arpab; l’adeguamento, eventuale, del fabbisogno e dei requisiti del personale ai profili professionali necessari a perseguire gli obiettivi e le priorità previste dal Piano triennale dell’agenzia, compreso le esigenze proposte con i suddetti emendamenti e recepite dallo stesso; la previsione di criteri più possibili oggettivi e trasparenti nella selezione delle suddette professionalità (procedure aperta, commissione esaminatrice composta anche con presenza dell’Ispra, attribuzione prevalente punteggi per titoli, valutazione esperienza e prove selettive scritte e orali con prova di acceso a domande multiple rese pubbliche e individuate mediante sorteggio)”.

“Successivamente all’entrata in vigore della L.R.n°37/2015 di riforma dell’Arpab – precisa Lacorazza – è stato approvato con delibere di Giunta regionale, la numero 435 e la 1101/2016, il progetto esecutivo del Piano industriale dell’agenzia, denominato Masterplan, corredato da ingenti investimenti per il prossimo triennio e volti al potenziamento delle sedi centrali e periferiche dell’agenzia, al rafforzamento dei rapporti istituzionali con le altre agenzie (Assoarpa e Ispra), alla crescita professionale del personale e all’incremento numerico degli addetti, oltre che al rinnovo delle apparecchiature e delle strumentazioni attualmente a disposizione”.

“L’opportunità di tale iniziativa  – continua il consigliere del Pd – nasce dell’avvio delle procedure di gara per l’individuazione di un unico operatore per l’affidamento del servizio di somministrazione di lavoro temporaneo all’agenzia, oltre che dagli emendamenti e altri ordini del giorno con cui ho ribadito la necessità di dotare la stessa di adeguate professionalità al fine di potenziare il presidio territoriale su un’area più ampia rispetto al solo Cova di Viggiano, in vista dell’ormai prossimo avvio delle attività estrattive di Tempa Rossa, di velocizzare tempi e qualità delle procedure Via e Vas e istituire un sistema integrato di gestione e monitoraggio ambientale per le aree SIN di Tito e della Valbasento”.

DCR 582_2017 ODG LACORAZZA PIANO TRIENNALE ARPAB_Personale_Evidenziata

DGR 746_2017_Atto indirizzo ARPAB Potenziamento personale_Evidenziata

This entry was posted in Primo Piano and tagged , . Bookmark the permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>